Scemo chi legge. Net7 realizza la campagna sulla sicurezza stradale del comune di Capannori

comunicazione, social networks

Net7 ha realizzato la campagna sulla sicurezza stradale del Comune di Capannori, uno dei primi in Italia a scegliere di promuovere la sicurezza stradale attraverso l’educazione al rispetto delle regole del codice della strada.

La campagna di comunicazione, interamente curata da Net7, è stata articolata su tre concetti chiave: la distrazione; la scarsa visibilità; la velocità.

Il primo manifesto è appunto incentrato sulla ‘guida distratta’, con un focus particolare sull’uso dello smartphone come causa di incidenti stradali, ed è stato affisso negli spazi del comune di Capannori a partire dal 2 maggio.

Ringrazio Net7 – ha affermato in conferenza stampa il sindaco di Capannori, Luca Menesini – per la bravura dimostrata nel rendere comprensibile a tutti i concetti chiave che come amministrazione comunale abbiamo scelto, e anche per la capacità di aver dato alla campagna un linguaggio condivisibile e di facile comprensione.

 

Abbiamo avuto la possibilità di osare – ha spiegato Valerio Lobello, Creative director di Net7 – utilizzando un linguaggio fresco, facile da comprendere e che strappa anche un sorriso su argomenti seri e significativi. Siamo sicuri che questa campagna farà un po’ discutere e quindi creerà occasioni di riflessione collettiva.

La campagna sarà articolata sui social network, trovando allo stesso tempo spazio sui media, e negli spazi dedicati alla pubblica affissione.

La rassegna stampa: